Fuorisalone 2015 - Milano Design Week - varie ed eventuali

  • sabato, aprile 25, 2015

Milano design week - Fuorisalone 2015 - Statale

Si sono chiuse le porte della Milano design week, l'evento d'eccellenza della primavera milanese, con il Salone del mobile ed il Fuorisalone. I nostri piedi ringraziano :D

Design e creatività hanno animato ancora una volta le strade di Milano. E' dal '91 che, per una sola settimana all'anno, gli eventi del Fuorisalone accolgono una marea di visitatori da tutto il mondo... con buona pace dei residenti. Ma nessuno si può lamentare, perchè è proprio in questo periodo che a Milano si respira un'aria internazionale e si ha la possibilità di partecipare a tantissimi eventi.

Il Fuorisalone piace a tutti: gli operatori del settore e gli appassionati trovano mostre e nuovi prodotti, i ggggiovani possono puntare sulla tecnologia, temporary store ed aperitivi gratis, le famigliole si divertono con le istallazioni interattive meglio che alle giostre ed il popolo fashionista punta ad imbucarsi agli eventi mondani più esclusivi.

Come sempre, anche quest'anno il Fuorisalone ha spalancato le porte di location solitamente non accessibili al pubblico. Arredamento e Design, ma non solo, perchè tutto qui viene contaminato, varcando perennemente il confine tra design, arte, media, moda, artigianato e persino cibo quest'anno, in vista dell’imminente apertura dell’Expo. Ricordo che il tema di Expo 2015 è Nutrire il pianeta – Energia per la vita... ma in giro pare si parli solo di cucina, pasta&co mah... chiusa parentesi ;)

Non ti basta una vita ed un paio di gambe nuove, per partecipare a tutti gli eventi del Fuorisalone, figuriamoci cosa riesci a fare in tre giorni scarsi. Nel web trovate tante immagini e reportage (vedi #fuorisalone2015 su instagram) ma ecco in sunto un pout-pourri di cose viste da me e Marco tra venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 aprile.

TORTONA DESIGN WEEK - SUPERSTUDIO PIÙ

Causa la pioggia battente e fastidiosa, siamo riusciti a vedere praticamente solo Superstudio pù, dove come sempre c'erano diverse aziende espositrici. Segnaliamo la scenografica installazione del designer Marcel Wanders, le opere d'arte sotto forma di tappeti di Jan Kath, lo Slow Seating – Contemporary Chinese Design e nel seminterrato design per bambini.

collage tortona

 

VENTURA LAMBRATE

Questo distretto è sicuramente il più interessante, almeno dal punto di vista della sperimentazione, innovazione tecnologica, ricerca sui materiali... Tantissime le cose che ci hanno colpito, come le colorate piante di feltro di Wandschappen.

collage ventura

 

LA TRIENNALE

Un po' deludente la piccola parte ad entrata libera... ma abbiamo approfittato del parco e della fontana-scultura di De Chirico restaurata ;)

collage triennale

 

BRERA DESIGN DISTRICT

Approfittando del sole dopo il temporale, non si può perdere l'Orto Botanico di Brera e la mostra “Il giardino dei Profumi”. Più interessante la location, che la mostra, ma questo è un dettaglio ;)

collage brera

 

UNIVERSITA' STATALE

Di sabato le installazioni ed i progetti della mostra-evento “Dream for Tomorrow. Looking to the Past to Invent the Future” sono diventate un grande parco giochi per i bambini... come “Vitruvius in Quarantine”, dell'architetto libanese Bernard Khoury.

Nel cortile di Farmacia, ci siamo imbattuti in un progetto curato da Daniel Libeskind, Future Flowers, in collaborazione con Oikos.

collage statale

Non ci resta che dire: Fuorisalone arrivederci all'anno prossimo! ;)

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti