Consigli per la sicurezza della casa

  • sabato, gennaio 14, 2017

Consigli per la sicurezza della casa

La sicurezza e la serenità della propria casa e famiglia, spingono sempre più di frequente ad installare sistemi di allarmi nelle proprie dimore.

Installare un antifurto per la casa non é così semplice come sembra, soprattutto se non si dispone delle conoscenze sufficienti. Anzi, può essere una scelta molto complicata, perchè i sistemi di sicurezza per la casa, al giorno d'oggi, possono essere di vario tipo, ma del resto anche le nostre abitazioni sono differenti: appartamenti di diverse metrature, villette a schiera, case uni e bi-familiari ecc.

Insomma è difficile orientarsi in un panorama di soluzioni e prodotti differenti in grado di garantire diversi livelli di sicurezza della casa.

Il punto di partenza per la scelta del migliore allarme per la la propria casa è pensare a ciò di cui si ha veramente bisogno. Per scoprire tutte le possibilità offerte dalla tecnologia non si può fare tutto da soli, ma é indispensabile poter contare sulle conoscenze dei professionisti del settore.

In linea generale, possiamo dire che i sistemi di antifurto presenti sul mercato hanno tutti lo stesso obiettivo: avvisare della presenza di un intruso all’interno della proprietà, grazie all'istallazione di sensori, che vengono posizionati ad hoc.

Per ottenere un miglior risultato il nostro consiglio è quello di affidavi agli esperti che, direttamente a casa vostra, realizzeranno un piano personalizzato, a seconda delle caratteristiche specifiche dell’edificio e in base alle necessità da soddisfare.

Costa meno di quanto si possa pensare. Fino ad alcuni anni fa, installare un sistema di allarme richiedeva un investimento importante, poiché l’installazione era collegata alla predisposizione di un impianto elettrico cablato. Ma oggi questi costi sono stati annullati, dato che i nuovi prodotti ci permettono di utilizzare la tecnologia wireless.

Anche le agevolazioni fiscali, fortunatamente, sembrano essere un buon incentivo. Infatti, anche per l'anno 2017, coloro che hanno intenzione di installare un impianto di allarme per la propria casa possono godere di ottimi sconti fiscali: tutti i cittadini possono detrarre il 50% delle spese sostenute con il Bonus ristrutturazioni prorogato fino al 31 dicembre 2017. Le agevolazioni però non terminano qui. C’è anche l’Iva agevolata al 10%, ma in questo caso solo sui beni significativi.

Allarme per la casa

Come vedete, dunque, i buoni motivi per installare un sistema di allarme sono davvero tanti. Certo è che installare un sistema di allarme è un ottimo deterrente per chi volesse tentare intrusioni e furti in casa vostra, ma occorre affidarsi alle mani di esperti per installare un sistema intelligente e non incorrere così in problemi e falsi allarmi.

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti