Attico in stile loft industriale

  • sabato, maggio 07, 2016

Idee Arredamento Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Questo incredibile appartamento è situato a Malmo, in Svezia. Sfugge un po’ dai canoni tipici dello stile svedese-scandinavo, ma è molto interessante anche per questo.

Qui si è scelto di abbinare il vecchio e il nuovo con equilibrio, cercando di dare alla casa uno stile loft-industriale, grazie a materiali grezzi, dal look di fabbrica: travi di legno recuperate, parete di mattoni, parquet naturale, piastrelle di cemento, elementi in ferro...
Il mix di materiali e arredi ha arricchito l’estetica originale dell’appartamento, portando nuovi elementi coerenti con il contesto, che sembrano essere sempre appartenuti alla casa.
Si tratta di un appartamento di un edificio d’epoca in città, situato all’ultimo piano. Sono 105 metri quadrati suddivisi in 3 camere da letto ed un enorme soggiorno con cucina, da cui si accede direttamente alla piccola, ma suggestiva terrazza.

I colori predominanti sono il bianco, il marrone chiaro del legno grezzo, il grigio, il nero ed ovviamente il colori dei metalli come acciaio, alluminio o ferro.

 

Se non volete una casa dall’aspetto anonimo, è importante personalizzare l’arredo, soprattutto della zona giorno, abbinando arredi antichi (vecchi e recuperati o vintage) e moderni, creando così uno spazio originale e unico. Il contrasto sarà quanto più o meno marcato a seconda della personalità e del vostro gusto, l’importante è creare un equilibrio tra i vari elementi.

Qui, ad esempio, i mobili da cucina standardizzati di Ikea, utilizzati per la penisola, affiancati ad altri pezzi recuperati nei mercatini o in soffitta, creano un effetto molto piacevole: l’armadio vecchiotto dipinto di verde acqua che fa da dispensa e il mobile cassettiera in legno naturale, si sposano perfettamente con il blocco cucina stile industriale e l’immancabile frigorifero dall’aria vintage di Smeg.
Anche la zona pranzo e conversazione rimane accogliente ed invitante, grazie alla precisa scelta di arredi e complementi, come le sedie Tolix o le vecchie poltroncine in pelle. In questo ambiente si è prestata molta attenzione ai dettagli: scaffali in metallo e legno, libri, stampe, quadretti vecchi e nuovi, macchine da scrivere, vecchi telefoni, collezioni di oggetti comprati nei mercatini.

Nello stile loft-industriale come per altri stili di moda (lo Shabby Chic ad esempio) è indispensabile un mobilio dall’aspetto usato: legno grezzo, alluminio anticato, ferro non verniciato, cuoio usurato…
Quindi se volete dare un tocco di personalità ai vostri interni, imparate ad uscire dagli schemi per creare delle combinazioni di arredi diversi, che si sposino bene insieme.
Questa la carrellata di foto dalla quale prendere spunto:

Cucina Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Cucina Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Cucina Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Cucina Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Cucina Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Cucina Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Salone Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Salone Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Camera Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Camera Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Camera Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Camera Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Camera Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Camera Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Bagno Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Bagno Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Bagno Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Casa Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Foto: E. Olsson
Fonte: www.hemnet.se

Casa Stile Loft Industriale e Shabby Chic

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti